un po' della nostra storia...

Legambiente, la più grande associazione ambientalista italiana, da sempre ripone grande attenzione nel settore dei ragazzi: siamo infatti convinti che sia importante e necessario sensibilizzare fin da bambini al rispetto della natura, in tutte le sue accezioni, attraverso momenti in cui l'aspetto nozionistico si incontri con quello ludico. E' in questa ottica che nasce la manifestazione nazionale del settore ragazzi di Legambiente "FestAmbiente Ragazzi". Sin dalla prima edizione, ben quattordici anni fa, l'obiettivo è stato quello di educare e rendere consapevoli i giovani cittadini, della importanza che le nostre azioni hanno sull'ambiente che ci circonda e nel quale viviamo: spesso i comportamenti "inquinanti" nascono da una "ignoranza" rispetto agli effetti creati. Nel corso delle diverse edizioni, sono stati affrontati eterogenei argomenti, temi di attualità legati all'ambiente, alla solidarietà, alla salute generale, con la finalità di creare un ponte di collegamento tra la programmazione del festival ed il mondo che ci circonda. La struttura della manifestazione e le sue attività si basano da anni su canovaccio consolidato: nell'arco delle giornate infatti il programma si compone di diverse parti, ognuna finalizzata a promulgare un aspetto del tema centrale. All'interno della programmazione giocano un ruolo di grande rilievo i laboratori di didattica ambientale e quelli gastronomici, non mancano momenti di approfondimento culturale nonchè vere e proprie piece artistiche delle realtà locali e non.

 

Nel corso delle edizioni il festival ha cambiato nome, è stato denominato "J Festival" negli anni in cui questo era legato alla pubblicazione "J" (il mensile di Legambiente dedicato ai più piccoli), ha inoltre girovagato per alcune tra la più belle zone di Italia,
mantenendo sempre costante la sua finalità e il suo l'impegno. È giusto e quantomai doveroso ricordare l'importanza delle collaborazioni grazie alle quali la manifestazione è potuta crescere: sono state infatti le centinaia di operatori e le migliaia di ragazzi, insieme alle loro famiglie, che, nel corso degli anni, con la loro presenza e il loro impegno hanno permesso a "FestAmbiente
Ragazzi"di diventare un evento sempre più atteso e che da alcuni anni è riconosciuta nel programma promozionale della regione Marche come evento qualificante dell'offerta turistica della regione. "FestAmbiente Ragazzi" nasce diversi anni fa a Parrano (Tr), come un gioco, una prova che riscuote sin da subito un alto livello di attenzione e di gradimento. Nel 1997, su decisione del consiglio nazionale di Legambiente, l'organizzazione della manifestazione viene data al Circolo Regionale "Legambiente Marche", che in collaborazione con le amministrazioni locali trova in un primo momento in Sirolo, la sede ideale per le prime edizioni marchigiane del festival.


E' proprio nel corso di questi anni che, anche grazie alla affermazione della associazione a livello nazionale, la manifestazione consolida il proprio successo e la propria struttura. Nel 2001 "FestAmbiente Ragazzi" approdata infine in Ancona: nelle prime tre stagioni all'interno del Parco della Cittadella, poi dal 2004 presso il Forte Alta Villa a Pietralacroce.

Per la terza volta quest'anno il festival si svolgerà a Senigallia in una coinvolgente cornice, quella di via Carducci, in pieno centro e a pochi passi dal mare, in concomitanza del CaterRaduno.


Nel corso delle precedenti edizioni abbiamo avuto un numero di presenze superiore a 100.000, hanno collaborato con noi animatori ed operatori provenienti da tutta Italia, abbiamo ospitato associazioni, scuole, nonché gruppi nazionali ed internazionali, forti del nostro spirito e della nostra voglia di fare, siamo convinti che "un mondo diverso è possibile" e siamo consapevoli che ancora è lunga la strada da fare, ma sappiamo altrettanto bene, che molta ne abbiamo già fatta.